le migliori app android per scaricare video

Le migliori app Android per scaricare video

Molto spesso, dopo aver gustato un video su Youtube attraverso il nostro smartphone Android, vorremmo scaricarlo per poterlo rivedere altre volte anche senza ricollegarci alla rete. Ciò è assolutamente possibile utilizzando una delle diverse app adatte proprio a questo scopo, create con l’intento di archiviare i video nella memoria dello stesso telefono cellulare, o nella microSD del device, semplici da utilizzare e, dunque, alla portata anche di chi non ha particolari dimestichezze tecniche. L’importante è verificare che ci sia sufficiente spazio nello smartphone o nel tablet e, soprattutto, scaricare l’applicazione tramite una connessione Wi-Fi, al fine di non consumare il pacchetto mensile di giga in pochi minuti, se non addirittura di sforare.

Tutte le app che seguono, gratuite, non sono presenti su Google Play Store e, quindi, devono essere scaricate a partire dai loro siti dedicati. Non sono, pertanto, sottoposte al controllo del sistema operativo pur se, in genere, non presentano problemi e non contengono virus. È comunque una situazione da considerare nel momento del download, pur se assolutamente diffuso, anche senza il filtro dello Store ufficiale.

Fatta questa doverosa premessa, vediamo insieme qualcuna delle migliori app Android per scaricare video, musicali e non:

TubeMate

Completa e facile da usare, TubeMate è scaricabile collegandosi direttamente al sito ufficiale attraverso il classico browser, come Chrome, cliccando su AndroidFreeware e subito dopo selezionando Install app, sino alla completa installazione. Una volta effettuata, è sufficiente cercare il video che ci interessa su YouTube, (utilizzando la solita opzione con la lente d’ingrandimento in alto a destra) e avviare la riproduzione, scegliendo il formato e la risoluzione per il download. Meglio corredare questa app con l’installazione ulteriore di MP3 Video Converter, che ne consente il corretto funzionamento. Ogni filmato così scaricato viene salvato nella cartella Video.

YouTube Downloader

Un gioco da ragazzi anche con Youtube Downloader, un’app di facile utilizzo e di semplice interfaccia grafica, che permette di scaricare i video YouTube preferiti sulla scheda SD: per installarla, basta collegarsi al sito ufficiale, e successivamente cliccare sul file APK per concludere l’operazione, seguendo le indicazioni guidate. Da quel momento, si può selezionare la qualità del file da scaricare, mediante la scelta della risoluzione, per adattare il video ai diversi dispositivi Android. Ogni filmato memorizzato si inserisce, come impostazione predefinita, sulla scheda SD, ma nulla vieta di modificarne la destinazione, in base alle proprie preferenze, impostando una cartella dedicata. YouTube Downloader è un’app open source priva di banner, e consente anche la conversione dei video in mp3.

SnapTube

Non solo YouTube: con SnapTube è possibile memorizzare video anche da altri siti, come dai social, da Instagram a Facebook, Il procedimento è praticamente sempre lo stesso, basta infatti collegarsi al sito ufficiale della app e, con gli stessi passaggi della precedente, il gioco è fatto. Una volta installata, per scaricare un video, bisogna cliccare sull’icona creata, mostrata nella schermata iniziale, selezionare il filmato utilizzando la ricerca a lente d’ingrandimento, e premere sulla miniatura. Scegliendo il formato per il download, quest’ultimo inizierà immediatamente, per essere salvato nella cartella Video di Android.

TubeGod

Questa app per Android consente, oltre a memorizzare i video di Youtube, di scaricare soltanto l’audio in versione mp3. Anche in questo caso, l’installazione avviene collegandosi al sito ufficiale e, mediante il file APK, si seguono le istruzioni a schermo per il completamento. Possiede un’interfaccia molto intuitiva e funzionale, ed è particolarmente indicata per smartphone poco performanti.

Videoder

Musica e video gratis anche con Videoder, applicazione ottimizzata per Android, estremamente semplice da utilizzare. Di nuovo è d’obbligo partire dal sito ufficiale e scaricare il file apk per avviarla, digitando nel box di ricerca il nome del video preferito, che sarà salvato nella cartella del dispositivo denominata appunto Videoder. Con oltre 40 milioni di downloads, questa app, per il sistema del robottino verde, risulta fra le più popolari, anche perché, oltre che da YouTube, consente di scaricare filmati da più di 50 diversi siti.

Droid YouTube Downloader

Considerata a pieno titolo una delle più conosciute e diffuse, Droid Youtube Downloader è un’app che presenta un’interfaccia forse meno attuale, ma resta un perfetto connubio fra semplicità e completezza. Con motore di ricerca integrato, dopo aver scaricato e installato il file APK, si seleziona il video interessato, che viene cercato sia da YouTube sia da Dailymotion, avendo a disposizione più risultati rispetto ad altre soluzioni. È possibile, in ogni caso, scaricare solo audio, in formato mp3, oppure il video completo, che viene archiviato, sul device, nella cartella di destinazione competente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *