Migliori app per scaricare musica per Android

Chi non ricorda il famoso walkman, l’antesignano dei moderni dispositivi informatici, avveniristico per la sua generazione, che ci permetteva di passeggiare ascoltando la nostra musica preferita, prima mediante le musicassette e, in tempi più recenti, con i cd?

Siamo andati in giro per anni con cavi lunghi e scatolette allacciate alla cintura, e il limite più grande era doversi portare cassette o cd sempre diversi per alternare l’ascolto delle nostre canzoni preferite, altrimenti la ripetizione sarebbe stata perenne e un po’ monotona!

Ora, ovviamente, i tempi sono cambiati, e con smartphone e tablet abbiamo a disposizione tutta la musica del mondo, con playlist che sembrano infinite, semplicemente scaricandola, peraltro molto spesso gratuitamente.

Sappiamo bene che, a fianco di uno dei sistemi operativi più utilizzati, vale a dire iOS, sia per iPhone che per i tablet per eccellenza, gli iPad, ne esiste un secondo, (che forse proprio secondo non è), utilizzato da quella metà di mondo irriducibile di fronte ai dispositivi Apple, fedele a Google e a tutto ciò ad esso legato: stiamo, ovviamente, parlando di Android, il sistema operativo per dispositivi mobili progettato da Google e che a gennaio di quest’anno risulta essere il più diffuso al mondo, con il suo quasi 64% di mercato, a fronte del 32% e poco più di iOS.

Uno degli utilizzi più estesi è sicuramente legato alla musica, vale a dire alla ricerca delle app per scaricare i brani preferiti dal pubblico di Android che, ormai, usa il proprio dispositivo informatico, oltre che per telefonare, anche e soprattutto per navigare, chattare, controllare la posta, scaricare e visualizzare video, scaricare ed ascoltare musica.

E allora vediamo insieme quali sono le migliori e più diffuse app di Android proprio per godere della nostra musica preferita, con i nostri auricolari e cuffie sempre pronti all’occorrenza…

 

Advance Download Manager

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.dv.adm,  probabilmente di non immediato e facile utilizzo ma che, non appena se ne prende confidenza, e scoprendo tutte le opportunità che offre, diventa una fra le più apprezzate dello store. Con questa app, infatti, è possibile scaricare più canzoni in contemporanea, velocizzare il download e selezionare files MP3 e MP4.

 

Altra diffusa app di grande livello è la 4Shared Music https://www.4shared.com/, una biblioteca musicale a tutti gli effetti, composta da circa 6 milioni di brani, un’infinità! App per veri intenditori, ha a disposizione il meglio del panorama della musica internazionale che potrà essere ascoltato, una volta scaricato sul proprio dispositivo, anche senza una connessione internet.

 

Passiamo ora a Spotify, https://www.spotify.com,  forse la più popolare fra le applicazioni per scaricare musica e canzoni di ogni genere, disponibile per tutti i sistemi operativi: non importa, infatti, se il vostro smartphone o tablet utilizzi iOS, Android o Windows, perché con Spotify non ci sono limiti, considerando anche che consente il risparmio dei dati poiché, tramite una specifica opzione, è possibile scaricarla a casa tramite il proprio wi-fi e poi, una volta salvata, ascoltarla offline.

 

Altra app che permette di scaricare in streaming, sia in audio che in video, è Downloader Swift, http://download.cnet.com/Swift-Downloader/3000-2141_4-76640879.html, che consente di catalogare in una cartella predefinita i nostri brani preferiti, cercandoli fra una scelta enorme di milioni di canzoni disponibili.

 

Sempre restando nel gruppo delle applicazioni che permettono di scaricare da wi-fi per poterli poi riascoltare offline, con il vantaggio di non dover scaricare preziosi giga per goderne, troviamo anche Music Maniac  http://music-maniac-mp3-downloader.it.uptodown.com/android: una volta installata sul dispositivo, permetterà di cercare le canzoni per titolo o per autore.

 

Ennesima possibilità musicale è offerta da SoundCloud, https://play.google.com/store/apps/details?id=com.soundcloud.android&hl=it, dall’interfaccia semplice ed intuitiva, utilizzabile anche dai meno esperti.

 

Segnaliamo infine le ultime due app (anche se la lista potrebbe continuare…) per completezza di informazioni: stiamo parlando di Jamendo Music https://play.google.com/store/apps/details?id=com.jamendo&hl=it  con un catalogo con più di 450.000 titoli, è una delle più ampie piattaforme per musicisti indipendenti, dotata anche di 13 stazioni radio.

 

E ancora Free Music Archive, https://play.google.com/store/apps/details?id=com.speakingcode.freemusicarchive.android&hl=it, con ancora migliaia di canzoni di generi diversi, dal Rock al Jazz, con possibilità di catalogare sia per titolo che per interprete.

 

App complete, gratuite, funzionali, per tutti i gusti e per tutte le necessità, dalle più semplici alle più complesse.

E ora il nostro Android può suonare…e farci divertire!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *