Migliori app con permessi di root

Migliori app con permessi di root

Le migliori app di root ti aiutano a sbloccare il vero potenziale del tuo telefono Android. Con quella giusta installata sul tuo dispositivo, puoi ottenere nuove funzionalità, come rimuovere il bloatware preinstallato, aumentare la durata della batteria del telefono, bloccare gli annunci a livello di sistema e ottenere più potenza di elaborazione.

Le app con root non sono per tutti: il rischio maggiore è infatti quello di annullare la garanzia del telefono. Detto questo, il rooting ti consente di utilizzare i permessi di superutente (o root) di Android, offrendoti un maggiore controllo.

Ecco uno sguardo più da vicino ad alcune delle migliori app di root che puoi installare sul tuo dispositivo Android e quali vantaggi possono dare.

Magisk Manager

Magisk Manager ti aiuta a eseguire un “root senza sistema” del tuo telefono, consentendoti di accedere alle autorizzazioni di superutente senza modificare la partizione di sistema come i metodi di rooting tradizionali. Questo approccio ha una serie di vantaggi, inclusa la possibilità di continuare a ricevere aggiornamenti sul tuo sistema operativo, oltre a nascondere lo stato rooted del tuo dispositivo sulle app che utilizzano la funzione SafetyNet di Android per rilevare un dispositivo rooted (come Netflix e molte app bancarie).

AdAway

AdAway è da tempo un punto fermo per molti utenti Android che desiderano bloccare gli annunci a livello di sistema. Anche se vi sono molti buoni AdBlocker, AdAway svolge il suo compito con uno stile minimalista, con aggiornamenti regolari per assicurarti di bloccare sempre tutti gli annunci possibili. Puoi inserire nella whitelist e nella blacklist domini specifici oltre al file host automatico. Puoi persino registrare le richieste DNS. È un’app gratuita e open source, il che significa che puoi modificare il codice sorgente per te stesso.

Quick Reboot

Quick Reboot è una pratica utility per dispositivi Android con root, che ti consente di riavviare il dispositivo con un solo pulsante. Ciò include modalità di riavvio speciali come avvio rapido, modalità di ripristino e modalità provvisoria, senza dover utilizzare combinazioni di chiavi hardware o ADB per accedervi. Gli utenti possono impostare un widget combinato o creare icone a un pulsante, con supporto per una varietà di temi.

Solid Explorer

Non solo Solid Explorer è una delle migliori app di root, è anche uno dei migliori gestori di file Android. E, se stai utilizzando un dispositivo Android con root, Solid fa il possibile funziona anche come app di root explorer, permettendoti di accedere alla tua partizione di sistema con i permessi di root appropriati. Questa funzionalità si aggiunge a un’app di gestione dei file già eccellente che offre supporto per cloud e archiviazione di rete, un design pulito a due pannelli e supporto per componenti aggiuntivi che estendono le capacità dell’app.